martedì 28 maggio 2013

29 Maggio 1874, Campden Hill, Kensington...

"Inchinandomi con la mia cieca credulità di sempre di fronte alla mera autorità e alla tradizione dei padri, bevendomi superstiziosamente una storia che all'epoca non fui in grado di verificare in persona, sono fermamente convinto di essere nato il 29 maggio del 1874 a Campden Hill, Kensington; e di essere stato battezzato secondo il rito anglicano nella piccola chiesa di Saint George, che si trova di fronte alla torre dell'acquedotto, immensa a dominare quell'altura. Non attribuisco nessun significato al rapporto tra i due edifici; e nego sdegnosamente che la chiesa possa essere stata scelta perché era necessaria l'intera forza idrica della zona occidentale di Londra per fare di me un cristiano".

Gilbert Keith Chesterton, Autobiografia

Buon Compleanno, Gilbert!

1 commento:

Kris 50 ha detto...

Rieccomi, oggi per il compleanno del nostro G.K. Chesterton posso attestare l'avvenuto miracolo per sua intercessione...ci aggiorniamo al Meeting di Rimini.
Krislamanna di Palermo