venerdì 12 febbraio 2016

Darwin Day, Chesterton rilegge la teoria dell'evoluzione - L'Ancora Online

http://www.ancoraonline.it/2016/02/12/darwin-day-chesterton-rilegge-la-teoria-dellevoluzione/

Wyndham Lewis e Chesterton...

… ebbero in comune alcune trasmissioni alla BBC (vedi la mia introduzione a Radio Chesterton).
Quando avrò un attimo di tempo, ve ne parlerò…

Domani c'è il Gala della Scuola Libera Chesterton e allora ho molto da fare. Se volete, qui di fianco potete contribuire a sostenere la scuola più bella dell'universo (un po' di gusto dell'iperbole non guasta mai).

Intanto due suoi ritratti fotografici ed il ritratto di Chesterton fatto da lui.

Marco Sermarini


G.K. Chesterton Archives - The Distributist Review - Chiesa e Stato

Grazie alla Distributist Review - L'articolo di Chesterton è in italiano.

http://distributistreview.com/category/vintage-distributism/chesterton/

giovedì 11 febbraio 2016

Compton Mackenzie e Chesterton al Dublin Horse Show



Edward Montague Compton Mackenzie (West Hartlepool, 17 Gennaio 1883 – Edimburgo, 30 Novembre 1972) fu uno scrittore scozzese e un sostenitore dell'indipendenza della Scozia.
È l'autore dei romanzi The Passionate Elopement (1911), Carnival (1912), Sinister Street (1913/1914), Extremes Meet (1928), Whisky Galore! (1947), Rockets Galore (1957) e dell'autobiografia My Life and TimesArdente giacobita e terzo Governatore generale della Royal Stuart Society. Oltre alla sua attività di scrittore, si cimentò anche come attore, attivista politico ed annunciatore radiofonico. Cofondatore del Partito Nazionale Scozzese, negli Anni Trenta Mackenzie fece costruire una casa sull'Isola di Barra in Scozia, una delle tante isole europee in cui nel corso della vita si stabilì temporaneamente (visse per circa sette anni anche a Capri). L'amore di Sir Compton Mackenzie per le Highlands scozzesi era così grande che alla sua morte venne sepolto proprio a Barra, luogo dove è ricordato con commozione.
(notizie tratte da Wikipedia)

mercoledì 10 febbraio 2016

Un aforisma al giorno

Una persona con il gusto per il paradosso (se mai possa esistere una creatura così svergognata) potrebbe plausibilmente affermare, a proposito dello sviluppo della nostra società dal tempo del fallimento dello schietto paganesimo di Lutero fino al subentro del puritanesimo di Calvino, che tutto questo sviluppo non è stato un'espansione, ma la "chiusura dentro una prigione, dove le cose belle e umane sono state concesse sempre meno.

Gilbert Keith Chesterton, Cosa c'è di sbagliato nel mondo



Inviato da iPhone

lunedì 8 febbraio 2016

Un aforisma al giorno

Sospetto che il progresso non debba essere un continuo parricidio; perciò ho esaminato i cumuli di polvere della storia, e in ciascuno di essi ho trovato un tesoro.

Gilbert Keith Chesterton, L'imputato