martedì 6 maggio 2014

Il famoso Torrazzo di Cremona. Stasera GKC è lì...

4 commenti:

Massimiliano Zaniboni ha detto...

Se penso a tutto quello che GKC ha dato a me che l'ho scoperto a 40 anni, non posso che gioire per Stefano che l'ha incontrato così presto! Non mi stupisce che tale incontro abbia già messo in moto cose improbabili e fertili, "cose Chestertoniane", come la bella serata di ieri con Stefano, Marco Sermarini e gli altri amici. Grazie Stefano e Marco!
Massimiliano Zaniboni

Gabriele Visioli ha detto...

Io c'ero. Sono uno stimatore alle prime armi di Scherlock Holmes e della società Scerlochiana Italiana. Grazie a questo in contro di questo singolare autore (G. K. Chesterton) che mi è piacciuta la sua descrizione e presentazione ho capito che sia il mondo della scrittura e molto più vasto di quanto pensassi.
Chesterton spiega (secondo me) molto dettagliatamente la Vita e alcune cose di essa che noi diamo (purtroppo) sempre più spesso Perscontate, che in realtà non sono; mi è piacciuta soprattutto la parte in cui vengono paragonati i doni della befana e il ringraziamento ai doni della vita.
Concludo dicendo che prossimamente penserò di comprare qualche libro di Chesterton da premettere che a me non piace tanto leggere, ma Chesterton mi ha convinto.
Gabriele V.

STEFANO GALATI ha detto...

Grazie Massimo, sono Stefano, confermo quanto tu scrivi, cioè che ho avuto la fortuna di incontrare molto presto Chesterton,e ancor di più, incontrare amici come Marco che me lo hanno fatto apprezzare ancora di più.
Stefano Galati

STEFANO GALATI ha detto...

Grazie Massimiliano, sono daccordo con te, quando dici che ho conosciuto,fortunamente per me, molto presto la figura di Chesterton, e sono stato fortunato anche a conoscere un amico come Marco che mi ha fatto incontrare Chesterton ancora di più.
Stefano Galati